Il Prato Fiorito su youtube

NEWS - giovedý, 14 gennaio 2010 ore 09:38

LETTERA APERTA

All' inizio di questo nuovo anno 2010, unitamente agli auguri sinceri per un sereno lavoro orientato verso obiettivi condivisi e approvati, sento il bisogno di esprimere alcune mie riflessioni.

Innanzituto rivolgo un sentito GRAZIE a tutti coloro (componeti il Direttivo, volontari, genitori, autisti) che, giorno dopo giorno, si prodigano per rendere sempre più stimolante ed attiva la vita all' interno della nostra ASSOCIAZIONE.

Sincera gratitudine va poi a quanti e nel 2007 sono stati veramente tanti) concedendoci il loro 5x 1000 hanno contribuito a dare una continuità a tutte le attività fino ad ora programmate e realizzate con grossa fisica a causa delle scarse disponibilità economiche.

Non stanchiamoci mai  di credere che il poco di tanti possa alleggerire la vita di molti.

A tale proposito volevo ricordarvi che la prima fonte di sostentamento per una associazione di volontariato è il tesseramento .La nostra è una grande famiglia nella quale ciascuno porta il suo preziosissimo contributo in termini di tempo, di professionalità e soprattutto di amore.Dimostriamo quanto grande sia il nostro attaccamento a questa nostra " famiglia" in quello che deve essere sentito assolutamente come un "dovere": sottoscriviamo subito la tessera per il 2010 e confermiamo ancora i grandi numeri di cui siamo capaci.

Passo ora ad alcune precisazioni.

Mi preme puntualizzare che gli autisti  e gli accompagnatori che effettuano il trasporto, sia durante tutte le giornate di attività che nelle numerose occasioni di festa in Rutigliano e fuori, prestano la loro opera , al pari di tutti noi volontari , del
tutto gratuitamente.
Quando si verificano ritardi o cambiamenti di intinerario nel prelevare o accompagnare qualsiasi persona, cio è esclusivamente dovuto a eventi imprevisti e imprevedibili. E non certo e cattiva organizzazione o negligenza da parte di coloro che sono addetti al trasporto. Ci scusiamo pertanto fin d' ora se il servizio trasporto non sarà inpeccabile, ma ...... tutti ci impegneremo per migliorare anche con l'apporto di ciascuno.

 La collaborazione di tutti, infatti, è essenziale per evitare soste troppo lunghe e/o fastidiosi ridardi.

Tale considerazione è valità sia per il servizio trasporto che per qualsiasi attività, iniziativa o progetto che l' ASSOCIAZIONE intende mettere in porto nel corso del corrente anno associativo.Le intenzioni sono sempre eccellenti ma poi...ci può essere un qualsiasi imprevisto.

Lo scetticismo di qualcuno rallenta il lavoro di tutti e impedisce alla nostra "NAVE" di raggiungere mete lontane ed obietivi ambiziosi sempre con l'intento di migliorare la qualità della vita dei nostri amici diversabili.

Solo se ci crediamo fermamente riusciremo a superare tutte le onde che incontreremo lungo il nostro VIAGGIO, coloro che rallentano il passo rendono più lenta tutta la traversata.

II PRESIDENTE

Fonte Sorino

       


« indietro