Il Prato Fiorito su youtube

NEWS - venerd́, 20 dicembre 2013 ore 10:19

LE RICETTE DELLA BONTà

LE RICETTE DELLA BONTA’

Ben ritrovati amici, pensavate fossimo andati in vacanza? Ci sarebbe piaciuto !!! E invece no! Sempre fedeli al lavoro, nonostante  l’ interruzione del sito, abbiamo impiegato le nostre energie per una nuova rubrica on line:  “Le ricette della bontà”.

Si tratta di una raccolta di ricette da noi preparate al Progetto Casa Mia durante il laboratorio di cucina, a cui noi partecipiamo quotidianamente. Tra tutte le ricette da noi preparate nel mese di novembre, abbiamo scelto per voi le più buone:  

ANTIPASTO: FUNGHI TRIFOLATI

PRIMO: ORECCHIETTE  ALLE CIME DI RAPE

SECONDO: POLPETTE AL SUGO

DOLCE: CIAMBELLA AL CIOCCOLATO

Queste sono le proposte per questo mese, vi diamo appuntamento a dicembre per le ricette di natale.

Buon appetito a tutti!!!

 

 

FUNGHI TRIFOLATI

Ingredienti

•          Funghi misti: 600 gr

•          Burro: 40 gr

•          Aglio: 1 spicchio

•          Olio: 4 cucchiai

•          Prezzemolo in abbondanza

 

PROCEDIMENTO

Innanzitutto dovrete pulire i funghi, eliminando eventuali residui di terra. Potete raschiare dal grembo cercando di tagliarne il meno possibile, e poi strofinarli con un panno umido. Se dovessero essere particolarmente sporchi potete passarli sotto l’acqua corrente per pochi istanti, avendo cura di tamponarli subito, per evitare che assorbano l’acqua.

 A questo punto potete procedere con il taglio a fettine spesse circa 0,5 cm (non meno altrimenti rischiano di spezzarsi), cercando di fare in modo che le pezzature siamo uniformi, in modo che coincidono anche i tempi di cottura. Nel frattempo scaldate in una padella antiaderente il burro con l’olio e lo spicchio d’aglio tagliato a metà. Versate quindi  in pentola tutti i funghi (prima i porcini, poi i pleurotus e gli champignon, infine i chiodini), cuocete per una decima di minuti a fuoco vivace mescolando delicatamente. Quindi salate e aggiungete il prezzemolo finemente tritato, lasciando il tutto sul fuoco a fiamma bassa per altri dieci minuti.

 

 

ORECCHIETTE  ALLE CIME DI RAPE

Ingredienti

Per  4 persone

•          350 gr di orecchiette

•          1 kg di cime di rapa

•          4 filetti d’acciuga

•          1 spicchio d’aglio

•          1 peperoncino piccante

•          Olio extravergine d’oliva

•          Sale

 

PROCEDIMENTO

Mondate,  lavate  e lessate al dente le cime di rapa in abbondante acqua. Scolatele con un mestolo forato.  Tenete  sul fornello la pentola con l’acqua di cottura, che vi servirà per lessare la pasta.

Scaldate qualche cucchiaio di olio in un  capace  tegame,  unitevi l’aglio schiacciato e mezzo  peperoncino, lasciateli appassire poi eliminateli.  Aggiungete  i filetti d’acciuga spezzettati,  aspettate che si disfino poi unite  le cime di rapa e fatele insaporire.

Nel frattempo  salate l’acqua di cottura delle cime di rapa,  riportatela a ebollizione e lessatevi  la pasta.

Scolate  la pasta al dente,  versatela nel tegame e fatela insaporire per un minuto, a fuoco vivo, insieme   alle cime di rapa. Cospargete  con  pezzetti  dell’altra metà  del  peperoncino e  servite immediatamente.

Nel  caso preferiate una cottura  più  prolungata della  verdura, questa può essere calata nell’acqua bollente  insieme alla pasta oppure qualche minuto prima.

 

 

POLPETTE AL SUGO

Ingredienti

•          Carne Bovina (o suina) tritata: 500 gr

•          Uova: 3

•          Mollica di pagnotta: 100 gr

•          Parmigiano Reggiano: 50 gr

•          Pecorino grattugiato: 50 gr

•          Pomodori (passata): 1 litro

•          Aglio: 3 spicchi

•          Cipolle 

•          Olio: 5 cucchiai 

•          Prezzemolo: 2 foglie

•          Basilico: 4 – 5 foglie

•          Noce Moscata: 1

•          sale e pepe q. b.

 

PROCEDIMENTO

 

Private  un pezzo  di pagnotta della crosta e tagliate 100 gr di mollica a quadretti, che sbriciolerete nel mixer. Mettete in una ciotola la carne tritata (unendo, se volete, della salciccia privata della pelle esterna) con il pane tritato, il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo, le uova, il sale, il pepe e la noce moscata. Impastate il tutto con le mani e lasciate riposare il composto al fresco per circa un’ora. Nel frattempo, dedicatevi al sugo. Versate l’olio, la cipolla e l’aglio tritati finemente in una casseruola capiente. Quando la cipolla sarà trasparente, versate il sugo di pomodoro e portate dolcemente e bollire. E’ il momento di dare la forma alle polpette prelevate 10 g circa di impasto per volta e modellatelo con i palmi delle mani per dargli una forma tondeggiante, a esaurimento. Non appena il sugo di pomodoro bollirà versatevi le polpette, muovendo delicatamente il tegame per farle assestare. Lasciate cuocere per circa 20- 30 minuti a fuoco basso, finche il sugo si sarà addensato. 5 minuti prima di terminare la cottura aggiungente le foglie di basilico e regolate di sale. Servite le polpette ancora calde.

 

CIAMBELLA AL CIOCCOLATO

Ingredienti

•          320 g di farina bianca 

•          150 g di zucchero

•          60 g di cacao amaro

•          2 dl di latte

•          140 g di burro

•          2 uova

•          ½ cucchiaino di bicarbonato

 

PROCEDIMENTO

Dividere  a pezzetti 120 gr di burro, metterli in una casseruola e farli fondere a fuoco dolcissimo; sbattere le uova con una forchetta; fare scaldare il latte in una casseruola.

Setacciare  300 gr di farina assieme al cacao, allo zucchero e al bicarbonato in una terrina,

aggiungere le uova sbattute, il burro fuso e il  latte intiepidito e lavorare a lungo gli  ingredienti        

con un  cucchiaio di  legno fino a rendere l’impasto liscio e omogeneo.

Imburrare e infarinare  uno stampo da ciambella versarvi il composto  e farlo cuocere in forno a 180 °C per 50 minuti circa.

Togliere la ciambella al cioccolato dal forno, lasciarla riposare una decina di minuti, sformarla su un piatto da portata e servirla fredda.

 

 

BUON APPETITO!!!

 

       


« indietro